Allucinazione d’erba / ma non ne ho fumata

25 luglio, 2008

Verso il succo d’arancia nel bicchiere. Troppo, arriva all’orlo. Bevo un sorso per rimediare. Troppo, ora è meno di quanto ne volessi.

Verso – di nuovo – il succo d’arancia nel bicchiere. Troppo, arriva all’orlo. Bevo un sorso per rimediare. Troppo, ora è meno di quanto ne volessi.

Verso – un’altra volta – il succo d’arancia nel bicchiere. Troppo, arriva all’orlo. Bevo un sorso per rimediare. Troppo, ora è meno di quanto ne volessi.

Verso – ulteriormente – il succo d’arancia nel bicchiere. Poso il cartone senza guardare il livello del succo e…

Bevo fin all’ultima goccia, il bicchiere orizzontale, la testa inclinata all’indietro. Fino a vedere attraverso il fondo di vetro spesso: il giardino. Un ciuffo d’erba imprevisto è spuntato grazie alle aberrazioni dell’immagine prodotte da come viene stampato il bicchiere in fabbrica.

Tengo il bicchiere nella stessa posizione, c’è sempre un’ultima goccia di succo dopo che si è convinti di aver bevuto l’ultima. E percorro con lo sguardo il giardino, muovendo leggermente la testa, ma conservando l’angolo tra testa e fondo del bicchiere: vediamo dove sta meglio mettere una pianta nuova…l’effetto di rendering è molto realistico.

Vicino alle lavande, o al timo?

Annunci

3 Risposte to “Allucinazione d’erba / ma non ne ho fumata”

  1. Falìa Says:

    Sempre quella goccia che rimane sul fondo!
    Rimanere con il bicchiere capovolto sulle labbra e la testa all’indietro ad osservare attraverso il vetro i movimenti delle fronde del cielo

  2. spiumato Says:

    se tenessi la testa così all’indietro, mi verrebbe una sorta di vertigine 😀
    ma facendolo in cucina, vedrei il soffitto bianco. ed una crepa in particolare. di cui sarebbe bello dorare i bordi, come decorazione. ha un andamento da modanatura in stucco, ma del tutto naturale!

    la suddivisione dei compiti mi va benissimo 😀
    tu guardi il cielo per trovare la posizione migliore per la palma, di quelle con le foglie a ciuffo, e io mi occupo del giardino.
    però è vero che vedere le fronde muoversi e improvisamente cambiare forma per via del fondo del bicchiere è meglio di qualsiasi caleidoscopio: dei fuochi artificiali vegetali…

    e anche se la goccia non c’è si spera che si sia 😀

  3. spiumato Says:

    ps (anche qui, ihih)
    fronde DEL cielo… definizione bellissima per le nuvole.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: