“Sempre in bagno” (cit. :D)

19 settembre, 2008

Con diffusore della doccia mi passo l’acqua sul corpo per preparare la pelle un po’ secca a ricevere il sapone.

Base del collo, ascella sinistra, clavicol sinistra, il petto fino alla pancia e ai genitali. La spalla sinistra, il braccio sinistro a partire dal polso risalendo alla spalla. Il braccio destro dalla spalla al polso. Dietro il collo e sulle scapole perchè lì sento fresco. I fianchi: sinistro e poi destro. la schiena specie verso l’ossosacro. Appena una passata sulle cosce, le gambe hanno preso acqua a pioggia fin’ora.

Il bagnoschiuma è dentro un flaconcino di plastica di quelli che ci sono negli alberghi. Tornato a casa, avevo continuato ad usarlo per abitudine – per sentirmi sulla pelle ancora là, in vacanza- fino ad esaurirne il contenuto.

Poi ho riempito il flaconcino a casa e da allora lo ricarico. Lo apro e lo uso. Come adesso, devo lavarmi non perdermi nelle ricostruzioni storiche.. Teoricamente è come se mi lavassi col sapone solo fuori casa. Usandolo mi sento in trasferta.  Non c’è il nome dell’albergo sul flaconcino. Non voglio sentirmi in quell’albergo ora. Non ricordo nemmeno di che albergo fosse. Chiudo gli occhi visto che sto per insaponarmi la faccia. Posso immaginare di essere in un qualsiasi albergo in cui sono stato. Ma non m’interessa la sensazione di essere “nudo in albergo”. A tentoni apro l’acqua.

E sotto il getto la stessa acqua sul viso ha una temperatura molto più alta. Percepita, Seguendo una successione non tanto diversa dalla prima passata con l’acqua, sotto la pioggia artificiale mi strofino – coerentemente come si vedrà – con una spazzola per capelli da bambini. La mia di quand’ero piccolo. Come i capelli di allora i peli sul corpo sono sottili e morbidi e ricciuti , mentre i capelli cominciano a  diradarsi. (Ma i peli sul fondo della vasca cadono dal petto. ) Le setole graffiano. Furono asciugate troppo in fretta dopo la doccia di ieri e così son secche e indurite. …Forse dovrei anche lavarle col balsamo dopo. Anche se il taglio è a spazzola non vedo perchè non debbano esser curate bene.

L’acqua bollente insensibilizza la pelle e così prima che riasorbano la’cqua che le ammorbidirà, grattano via la pelle morta. vissuta un girono come certe farfalle.

Annunci

3 Risposte to ““Sempre in bagno” (cit. :D)”

  1. Falìa Says:

    Anche i bagni degli hotel sono un luogo interessante. Ne ho provati di tutti i generi da quello con la doccia che innonda a quello più spazioso e accogliente da restarci tutto il giorno..
    sempre in bagno 🙂

  2. spiumato Says:

    sì sì! 😀 ( e allora mi vien da domandare se alcune delle tue immagini ambientate in bagno, non siano ambientate nel bagno di qualche hotel che ti ha colpito…)

    sono il luogo in cui più le nostre abitudini, i nostri gesti ci possono apparire come del tutto nuovi. basta una diversa forma del miscelatore dell’acqua calda/fredda, diverse proporzioni dello spazio, disposizione dell’arredo, posizione dello specchio etc. e i gesti non sono più d’abitudine, ma fatti quasi come per la prima volta ci fanno accorgere di loro, ci fanno esserne consapevoli… nel palcoscenico più giusto. un bagno privato porta le tracce di altre abitudini stratificate. in albergo, come per il canto la sala di registrazione. lo spazio privo di presenza umana. a parte la nostra.
    è bellissimo mettere in “crisi” le proprie abitudini nei gesti con così poco!
    e altrettanto è conquistare alle proprie uno spazio nuovo, che fa “resistenza”.

    da alcuni non si vorrebbe più uscire, è vero. mi ricordo uno piastrellato di rosso: sembrava di essere dentro una ciliegia! ih ih ma così proporzionato…che avrei voluto un altro bagno da usare come bagno normale!

  3. Falìa Says:

    Gli ambienti-bagno inventati potrebbero derivare dal ricordo di quelli visti nei vari hotel, può darsi..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: