Posts Tagged ‘sgabello’

Due gradini e ci sono…

29 agosto, 2008

Apro la finestra, apro le imposte…

ma per richiuderla. metto il piede destro sullo sgabello cubico, mi isso in piedi come superassi un gradino piuttosto alto. Continuo a salire la scale con la gamba sinistra, stesso movimento di prima. Ma nessuna “pedata” sotto, anche se il piede è arrivato alla stessa “alzata” dello sgabello.

Perdo l’equilibrio, me lo lascio perdere in avanti. Dopo un paio di centimetri il ginocchio sinistro incontra esattamente l’angolo inferiore sinistro della finestra. Scarico il peso lì. Solo così posso girare la maniglia, far scattare il fermo e mettere a vasistas.

Lascio scendere il piede da mezz’aria allo sgabello. Mi viene, non so perchè, da assumere una leggera ponderazione: modello per “accademia di nudo maschile da dietro”. Ma nel mio letto non c’è (già dalla notte)nessun/a disegnatore/trice con blocco da disegno e carboncino che voglia iniziare di primo mattino le lezioni di nudo.

Immagino. Ipotizzo. Perchè do le spalle al letto, e sulla finestra non si riflette nulla della camera. Forse è solo in ritardo. O io in anticipo, mi son svegliato presto stamattina.

Annunci